lunedì 18 gennaio 2021

Assetto - Le sospensioni

stampa la pagina


Le sospensioni 


Dopo una lunga assenza torniamo a parlare di tecnica delle auto ed oggi ci dedichiamo ad una delle componenti più importanti di ogni vettura sportiva, le sospensioni
Un telaio ben realizzato è la chiave per una vettura veloce e l’aspetto che più incide sulle prestazioni è la qualità del sistema delle sospensioni, una vettura con un gran motore ma dotata di un telaio mediocre e sistema di sospensioni scarso, escludendo percorsi prettamente rettilinei, avrà sempre prestazioni inferiori rispetto ad una vettura con potenza minore ma dotata di un telaio e sospensioni raffinate. 
Ma cosa intendiamo con il termine sospensioni? 
La sospensione è il mezzo di collegamento tra il telaio o la scocca del veicolo ed il terreno, passando per il pneumatico. La sospensione è costituita da una struttura deformabile, realizzata da braccetti, triangoli, tiranti, puntoni, e da un sistema elastico per lo smorzamento delle oscillazioni per mezzo di molle, ammortizzatori e barre antirollio
Come già accennato nel capitolo dedicato ai pneumatici le sospensioni sono fondamentali per garantire in ogni condizione gli angoli ottimali di funzionamento degli pneumatici e, di conseguenza, la migliore tenuta di strada.

Masse sospese (sprung weight) e masse non sospese (unsprung weight)


Nell’ambito delle sospensioni e della fisica di un veicolo, un aspetto estremamente importante è costituito dalle masse sospese o, per definirle in maniera più intuitiva, masse ammortizzate e dalle masse non sospese (o masse non ammortizzate). 
Considerando la sospensione come un elemento elastico deformabile si definisce come massa sospesa tutto ciò che andrà a gravare sulla sospensione stessa ovvero generalmente, il telaio, il motore, il cambio, il pilota ecc. Il peso delle masse sospese viene scaricato a terra attraverso le cosiddette masse non sospese ovvero le molle, gli ammortizzatori, i mozzi ruota (compresi di sistema frenante), i cerchi ed infine gli pneumatici. Per la precisione, nella determinazione del rapporto tra masse sospese e non sospese, la massa di ammortizzatori e bracci delle sospensioni è equamente suddivida a metà tra masse non sospese e masse sospese. 

Assetto - Sospensioni - Masse sospese e masse non sospese
Masse sospese - Masse non sospese

Rapporto tra masse sospese e masse non sospese


Il rapporto tra masse sospese e masse non sospese definisce il livello di confort offerto dalla vettura, maggiore sarà la massa di tutto quanto grava sulle sospensioni rispetto al peso di sospensioni, cerchi, gomme, freni, mozzi e minori saranno le reazioni a cui saranno sottoposti i passeggeri durante il passaggio su buche ed asperità del terreno a causa della grande inerzia offerta da un corpo vettura pesante.

Effetti della riduzione delle masse non sospese


Nel campo delle vetture sportive e/o da competizione la riduzione del peso dell’intera vettura ha riflessi positivi sulle prestazioni ed in modo particolare su accelerazione, frenata e velocità di percorrenza in curva. Va però considerato che la riduzione del peso porta maggior benefici se è ottenuta riducendo le masse non sospese perché oltre ad i vantaggi legati alla riduzione delle masse rotanti (semiassi, dischi freno, cerchi e pneumatici), migliora anche la capacità delle sospensioni di copiare il terreno garantendo il contatto tra il pneumatico ed il suolo e quindi una tenuta di strada ottimale. Sulla base di queste considerazioni risulta evidente che, volendo migliorare le prestazioni della nostra vettura, è fondamentale iniziare gli interventi di modifica del mezzo prevendendo l’utilizzo di cerchi in lega leggera, di pneumatici con un peso contenuto oltre a dischi freno alleggeriti. Questo tipo di intervento ha anche il notevole vantaggio di ridurre gli sforzi a cui sono sottoposti gli attacchi delle sospensioni al telaio, punto critico di ogni vettura che da uso stradale venga convertita ad un uso sportivo. Sono inoltre ridotte le sollecitazioni di tutta l’architettura della sospensione (triangoli, tiranti, puntoni, molle ed ammortizzatori.

Per oggi ci fermiamo qua, nel prossimo appuntamento esploreremo le diverse architetture delle sospensioni analizzandone pregi e difetti. Mi raccomando restate sintonizzati e se questo articolo vi è piaciuto mettete un like.

1 commento:

  1. This bundle could have taken a severe beating without any injury carried out to the prints. After evaluating the prints from each lab not simply in image quality but also in how well they have been packed for cargo, I whittled our listing of contenders down to five finalists. I then set up a blind check with several of} colleagues within the Wirecutter workplace; a few of the the} panelists have been photograph novices, and others owned DSLRs and Electric Jar Opener took pictures an everyday basis|regularly|frequently}. For each set of prints, I requested the testers to rate their first and second selections, {as well as|in addition to} their least favourite prints.

    RispondiElimina

Scrivimi cosa ne pensi ed aiutami a migliorare la qualità degli articoli, i tuoi pareri ed i tuoi consigli sono importanti per me e per questo blog.